Venerdì 13: quello che non sai sul giorno più sfortunato dell’anno



Perchè questo è il giorno più temuto dell’anno? Innanzitutto per noi italiani il venerdì 13 non è un giorno “sfortunato”. Nefasto per noi è il venerdì 17 infatti il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP) organizza, ogni venerdì 17, la “Giornata Anti-Superstizione”. Dunque paese che vai, superstizione che trovi.

Intorno allo sfortunato numero 13 esistono però dei miti molto antichi che risalgono alla mitologia scandinava. Esistevano infatti solo 12 semidei, ma quando arrivò il tredicisemo, Loki, la pace nel mondo cessò in quanto questi era molto crudele per cui in quei paesi il niumero 13 divenne sinonimo di malaugurio. Un’altra spiegazione è collegata al cattolicesimo, all’Ultima Cena di Cristo, dove c’erano 13 commensali. Da quel momento in poi il numero divenne sinonimo di portare di morte. In realtà lo sfortunato numero 13 è collegato a epoche ben più antiche di quella del cristianesimo, ad esempio, come riporta Focus,  per le antiche concezioni astrologiche assiro-babilonesi il numero 12 era sacro perchè facilemnte dividibile, di conseguenza il 13 era simbolo di sfortuna.

Oltre al 13 inoltre bisogna analizzare il giorno della settimana ovvero il venerdì. Esiste infatti un vecchio detto: “Di Venere o di Marte non si sposa e non si parte, né si dà principio all’arte“, innanzitutto infatti Adamo ed Eva consuamrono il frutto proibito di venersì, nei Vangeli inoltre il giorno della crocifissione di Gesù è il venerdì. Nella tardizione romana si credeva che i figli nati il venerdì avessero un avvenire nefasto e che gli anni bisestili che cominciavano di venerdì sarebbero stati catastrofici. Il martedì era un giorno sfortunato perché legato a Marte, dio della discordia.

E’ importante sapere però che il giorno sfortunato non è uguale per tutti i paesi del mondo. Come abbiamo accennato all’inizio infatti in Italia temiamo il 17. In Cina, Giappone e Corea del Sud, il numero 4 porta sfortuna . In America, a causa dell’attentato, pe rmolto tempo si è temuto il numeor 11. In India il 26 non gode di buona fama e in Australia invece il numero 87 ha la fama di essere sinonimo di disgrazie. Insomma tutto dipende dalle coordinate geografiche!



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
0
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
0
LOL
Mmm Mmm
0
Mmm
OMG OMG
2
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Video
Audio
Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi