Stesso posto, stesso “selfie”: rissa della vergogna alla Fontana di Trevi



La Fontana di Trevi trasformata momentaneamente in un ring. Ad affrontarsi a colpi di tirate di capelli due ragazze. Al centro della contesa nessun ragazzo, nessuna storia d’amore, nessuna offesa particolare. Solo un “selfie”. Una semplice fotografia che entrambe volevano scattarsi con la celebre fontana romana alle spalle, nello stesso identico punto.


Un’angolazione cruciale per raccogliere like e cuoricini sui social. E allora il fine giustifica i mezzi e dalle parole le due turiste, una americana, l’altra olandese, sono passate direttamente ai fatti rendendosi protagoniste di uno spettacolo di assoluto degrado. Un episodio che si commenta da solo, andato in scena giovedì 9 agosto alle 19.30 nell’area della Fontana di Trevi.

Le due hanno iniziato a spintonarsi ed a prendersi a schiaffi e pugni, con il supporto dei rispettivi familiari, che immediatamente si sono uniti alla lotta. In totale 8 persone, tra cui tre ragazze minorenni, due americane di 17 anni, rispettivamente figlia di P.E. ed una sua amica, ed una tredicenne, sorella della turista olandese.

A placare gli animi sono intervenuti due agenti della polizia municipale che si trovavano in servizio in piazza. In realtà una tregua di pochi minuti, poi la rissa è proseguita tanto da richiedere l’intervento di altre due pattuglie. I turisti, condotti presso gli uffici di via della Greca, hanno riportato solo alcune contusioni, per le quali non si è reso necessario l’assistenza medica. L’Autorità Giudiziaria ha disposto nei loro confronti la denuncia per violenza e minacce.



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
1
Like a boss
Cosa?? Cosa??
1
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
1
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
1
LOL
Mmm Mmm
0
Mmm
OMG OMG
0
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi