I denti da latte vanno conservati, un giorno potrebbero salvarti la vita



Alzi la mano chi da piccolo, quando sono caduti i denti da latte, non li ha nascosti sotto il cuscino e si è addormentato tutto contento. Sarebbe venuta di notte la Fatina per prendere  il ‘tesoro’ e lasciare al suo posto un soldino.

Con il senno di poi sarebbe stato meglio non regalare il dentino, ma conservarlo. Uno studio di ricercatori giapponesi e americani, presso il National Institute of Dental and Craniofacial Research (NIDCR) di Bethesda (Maryland), ha dimostrato che i denti da latte vanno conservati, perché potrebbero salvare la vita.

Scorri in basso per leggere cosa hanno scoperto i ricercatori sui denti da latte!

Il dottor Songtao Shi, agli inizi degli anni 2000, ha scoperto la presenza di cellule staminali nella polpa dentaria dopo aver osservato da vicino il dentino di sua figlia. Quando è caduto il successivo lo studioso non si è fatto trovare impreparato, e con fialette e liquidi di conservazione, ha dato avvio alle prime ricerche.

I suoi studi hanno dimostrato che è possibile estrarre da ogni dente da latte 10-12 cellule staminali (SHED) in grado di colonizzare e crescere in coltura. E le ricerche seguenti sulle capacità di differenziazione delle cellule staminali dei denti temporanei, che si riproducono di più e più velocemente di quelle contenute nella polpa dentaria dei denti permanenti, hanno dato segnali incoraggianti. Oggi ci sono banche specializzate dove conservare le cellule. Ma cosa contengono?

Cellule staminali ingrandite al microscopio.

Le cellule staminali SHED (che sono conservate in involucri contenenti azoto criogenico) un giorno potrebbero servire per curare malattie che i figli hanno contratte da adulti come il diabete di tipo 1, il morbo di Parkinson, Alzheimer, la distrofia muscolare, la sclerosi multipla, i tumori, giusto per citarne alcune.

Ovviamente noi ci auguriamo che nessun genitore debba mai utilizzare le cellule (perché usarle significa che uno dei figli sia malato). Ma averle è una garanzia!



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
1
Like a boss
Cosa?? Cosa??
2
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
1
Uh
LOL LOL
2
LOL
Mmm Mmm
0
Mmm
OMG OMG
1
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Video
Audio
Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi