I 4 comportamenti che dimostrano il fallimento di una relazione



Una relazione, che sia sentimentale o lavorativa, quando comincia a non funzionare bene arriva al fallimento. Secondo uno studio effettuato dal dottor John Gottman e i suoi colleghi dell’Università di Washington hanno evidenziato quattro indicatori che avvertirebbero il fallimento vicino di una relazione. Sono chiamati “i quattro Cavalieri dell’Apocalisse“.

Questi quattro fattori sono talmente aggressivi che la loro presenza preannuncia la fine di un rapporto nel 93% dei casi. Lo studio si è occupato di relazioni sentimentali, analizzando coppie sposate, ma è indicato che la presenza dei “quattro Cavalieri dell’Apocalisse” segna il fallimento anche dei rapporti di lavoro.
Abbiamo scoperto che il 90% dei “top performers” sono in grado di gestire i rapporti ed evitano i “Quattro Cavalieri” come la peste. Inoltre, abbiamo rilevato che i Quattro sono fin troppo diffusi nei luoghi di lavoro, e quando si presentano a soffrirne sono i rapporti, il lavoro di squadra e il rendimento“.

Questi “quattro cavalieri” sono dei comportamenti lesivi in cui è facile cadere quando sono le emozioni a comandarci. La presenza di tutti e 4 i fattori indica la gestione di un conflitto non costruttivo.

Il primo cavaliere: la critica 
Quando si fa una critica bisogna stare molto attenti, va fatta non pensando di cambiare la persona a cui l’abbiamo rivolta. La forma più fastidiosa è indirizzata alla personalità e al carattere di una persona. Se ti capita spesso di criticare qualcuno, quando credevi di essere utile, converrebbe aspettare di avere le idee chiare prima di esprimere qualsiasi parola.
Il secondo cavaliere: il disprezzo
Questo è chiaramente una mancanza di rispetto nei confronti della persona a cui è rivolta la critica. Potrebbe nascere dallo scarso interesse verso l’altra persona, magari all’inizio di una relazione  certi aspetti sembravano essere interessanti e con il tempo hanno perso di importanza. Un rimedio è cercare di conoscere meglio la persona che si ha davanti.
Il terzo cavaliere: stare sulla difensiva
Per superare questo fattore bisogna essere disposti ad ascoltare l’altra persona, è necessario restare calmi e cercare di comprendere cosa turba il nostro interlocutore così da trovare un punto di incontro.
Il quarto cavaliere: l’ostruzionismo 
Questo avviene quando una persona decide di interrompere in modo brusco una conversazione, mettendo un muro tra te e l’altro interlocutore, fatto di indifferenza e silenzio. Chiaramente questo comportamento indispone la persona che lo subisce e non porta a collaborare per la ricerca della soluzione. In casi del genere bisogna sforzarsi di partecipare al dialogo per trovare un punto di contatto.

I 4 comportamenti che dimostrano il fallimento di una relazione



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
0
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
1
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
0
LOL
Mmm Mmm
1
Mmm
OMG OMG
3
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi