Dormire poco aumenta il rischio di morte prematura: il motivo spiegato in uno studio



Qualunque sia il motivo andare a letto tardi è prerogativa di moltissime persone, ma questa cattiva abitudine non fa per nulla bene al nostro organismo. Fare tardi la sera potrebbe creare problemi molto gravi infatti, secondo quanto emerge dagli ultimi studi, ci sarebebro addirittura rischi più alti di morte prematura.

A sostenerlo è uno studio condotto su circa mezzo milione di persone dai 30 ai 73 anni, seguite per un periodo di 6 anni e mezzo. Emerge che per chi passa le notti in bianco il rischio di morte prematura aumenta del 10% rispetto a chi invece è un tipo mattutino e dorme il tempo necessario a far funzionare correttamente l’organismo. Secondo i ricercatori dell’Università del Surrey (Regno Unito) e della Northwestern University di Chicago, autori dell’analisi, i “nottambuli” hanno più rischio di sviluppare condizioni come diabete, malattie respiratorie, problemi neurologici e gastrointestinali.

Al momento non ci sono correlazioni certe, ma delle associazioni per cui andare a dormire tardi crea maggiori rischi di sciluppare depressione, abusare alcolici o di seguire un’alimentazione insalubre ricca di cibo spazzatura. Piccoli accorgimenti possono essere presi per cercare di risolvere il problema ad esempio esponendosi alla luce del mattino non appena sveglli, non fare troppo tardi il weekend ed evitando fonti di luce artificiale troppo forti la sera.



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
0
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
0
LOL
Mmm Mmm
0
Mmm
OMG OMG
0
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Video
Audio
Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi