13 dolori fisici legati ad uno strano stato emotivo: individua il dolore e noi ti diremo il perchè!



Ogni dolore che proviamo a livello fisico può essere ricondotto ad un nostro stato emotivo. Certo,  se il dolore non accenna a diminuire è sempre buona norma affidarsi a medici specialisti se i dolori non  ma…

Possiamo tenere valida questa classificazione soprattutto se abbiamo l’impressione che il dolore corporeo non abbia una vera e propria origine fisica ma una matrice emozionale.

Scorri in basso per scoprire quali sono i 13 dolori fisici legati al nostro stato d’animo!

Dolore al collo. Indica che si sta vivendo un momento molto particolare: si ha difficoltà a perdonare gli altri e noi stessi. Si dovrebbe provare ad avere maggiore empatia e comprensione e perdonare forse sarà un po’ più semplice.

Gengive infiammate. È probabile le persone a voi più care stanno prendendo decisioni che non tollerate o che non reputate giuste. Invece di stare male, sarebbe meglio discuterne e chiarire.

Dolore all’osso sacro. Avete forse una questione importante da affrontare ma la state rimandando volutamente. Ma adesso è ora di alzare la testa e confrontarvi. Sopratutto se in ballo c’è la vostra vita.

Dolore al gomito. Questo è un dolore che ha che fare con la resistenza al cambiamento. È giunto, a quanto pare, il momento di osare e di muovervi verso le novità.

Dolore alle mani. State vivendo, molto probabilmente, un momento di eccessiva solitudine. Provate ad aprirvi agli altri, a dargli il sostegno di cui hanno bisogno. Questa spinta di generosità aiuta la mente ed il corpo.

Dolore alle ginocchia. Indica che non siete pronti a piegarvi per andare incontro alle esigenze degli altri e che non riuscite ad accettare le cose per come sono. Mentre gli altri vi dicono che dovete farlo…seguite il vostro istinto, difficilmente sbaglia.

Dolore alla caviglia. Da quanto tempo non vi concedete un momento di puro svago e di divertimento?Basta solo doveri e responsabilità: imparate ad essere più indulgenti con voi stessi, ad amarvi e a rispettarvi. Starete meglio.

Mal di piedi. Potrebbe essere legato ad uno stato di depressione. Per scoprirlo dobbiamo impegnarci ad analizzare meglio noi stessi e le nostre emozioni. Forse stiamo vivendo un periodo di cambiamento e abbiamo bisogno di nuove esperienze.

Mal di denti. È spesso legato al disgusto e alla disapprovazione verso le situazioni che state vivendo. Meglio concentrarvi, allora, sugli aspetti positivi, allungano la vita e allontanano lo stress.

Dolori articolari. Ricordano che bisognerebbe essere più aperti e flessibili alla vita e alle novità. Non va bene chiudersi nel proprio guscio e temere i cambiamenti.

Dolore alle braccia. Dal punto di vista emotivo, questo è un dolore che si può imputare al trascinare un peso. Poco importa se trattasi di una persona o di una situazione spiacevole. Meglio allora capire qual è il problema, per intervenire tempestivamente.

Mal di schiena (in alto). Il dolore nella parte superiore della schiena indica che avete bisogno di un supporto emotivo. Forse, il particolare momento che state vivendo, vi ha fatto venire il dubbio che nessuno vi voglia bene. Cogliete l’occasione per incontrare persone nuove e stimolanti.

Mal di schiena (in basso). Il dolore, invece, nella parte bassa della schiena ha un altro significato. Può sottintendere o preoccupazione per il denaro o una sensazione di vuoto emotivo. In ogni caso la soluzione è la stessa: agire per migliorare la vostra vita.



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
1
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
1
Uh
LOL LOL
0
LOL
Mmm Mmm
1
Mmm
OMG OMG
1
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Video
Audio
Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi