Da scarto a conduttrice, la storia di Diletta Leotta a Miss Italia



Ora condurrà il programma, ma prima, 9 anni fa, era stata una concorrente ed era stata eliminata. Diletta Leotta è la nuova conduttrice di Miss Italia ma non tutti ricordano che la showgirl ora volto di Dazn aveva partecipato al concorso di bellezza di Patrizia Mirigliani nel 2009 e che era stata scartata senza neppure arrivare alla finale.

In un servizio di “Diva e Donna” si ricorda il precedente. Diletta Leotta era stata eliminata alle prefinali ancora prima di arrivare alla diretta televisiva. In quell’anno le finaliste erano 60 (a differenza delle 33 dell’edizione che si appresta a cominciare) e vincere il concorso era stata la calabrese Maria Perrusi.

E in un’intervista di Pierluigi Diaco a Oggi, in edicola da giovedì, Diletta Leotta racconta: «Nel 2009 non ero ancora maggiorenne. Scelsi di partecipare alle selezioni perché, come molte ragazze della mia età, pensavo che potesse trasformarsi in un trampolino di lancio, una prima occasione importante per farmi notare e dare inizio al mio percorso nel mondo del giornalismo e dello spettacolo». E spiega: «La prova consisteva in una breve sfilata, accompagnata da un tappeto musicale, che avrebbe dovuto trasformarsi, nel finale, in un piccolo balletto… Non credo proprio di essere portata per la danza. All’epoca la cosa mi metteva alquanto in imbarazzo. Speravo che, recitando una poesia, mi avrebbero fatto comunque i complimenti. Le dico solo che davanti ai giudici mi misi a declamare in inglese un testo di Emily Dickinson. Diciamo che era uno strano inglese declinato alla siciliana. I giudici erano attoniti, immagino che dopo si fecero delle grasse risate. Sta di fatto che qualche ora dopo, quando ci chiamarono per dirci chi era passata e chi no, il mio numero, il 16, non venne pronunciato».

fonte: corriere.it



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
0
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
1
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
2
LOL
Mmm Mmm
1
Mmm
OMG OMG
0
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi