Bimbo col ghiaccio in testa: il mondo ha riso di lui, ma ecco la triste verità dietro questa foto



Quando è arrivato in classe tutto infreddolito e completamente ghiacciato i suoi compagni hanno esclamato “Fiocco di neve” e poi hanno riso, come solo i bambini sanno fare. Ma i capelli ghiacciati, le guance rosse ed il visino delicato hanno svelato al mondo una storia di forte disagio.

Wang Manfu, così si chiama il bimbo cinese ((il nome significa ‘pieno di felicità’), è arrivato a scuola tutto coperto di ghiaccio,  ha dovuto camminare per quattro chilometri nella neve, con una temperatura di meno 9 gradi. Quel giorno aveva gli esami e non voleva perderli.

Guarda la foto di “Fiocco di neve”, il bambino venuto dal gelo!

È stato Fu Heng, il preside della scuola elementare Zhuanshanbao della contea di Ludian, nello Yunnan a postare la foto del piccolo. Il preside ha pensato di fotografarlo per far conoscere al mondo come vivono i bambini in questa parte della Cina. Ed il riscontro è stato immediato.

Wang Manfu è uno dei milioni di bambini cinesi che vivono in villaggi sperduti con i nonni perché i genitori sono andati a lavorare in terre lontane. Per loro è stato coniato un nome: «liushou», che significa “lasciati indietro”. Sono gli orfani sociali dell’incredibile sviluppo industriale della Cina, che ha portato quasi 300 milioni di contadini a migrare dalla campagna per trovare occupazione nelle catene di montaggio e nei cantieri delle grandi città.

“Mi piace molto la scuola, possiamo avere pane con il latte a pranzo e si imparano un sacco di cose belle. E da grande vorrei andare all’università a Pechino”, ha detto il bimbo di ghiaccio, diventato in brevissimo una piccola celebrità. E per la scuola è stata organizzata, dalle associazioni di volontariato dello Yunnan, una campagna di raccolta fondi: sono arrivati circa 100mila Renminbi (15mila dollari) in pochi giorni e altri 300mila solo nelle ultime ore. Miracoli dei social!

Guarda il video di Wang Manfu, il bambino che ha commosso il mondo!



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
0
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
0
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
1
LOL
Mmm Mmm
1
Mmm
OMG OMG
3
OMG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Video
Audio
Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi