Le 5 terrificanti leggende metropolitane realmente accadute



#1. Hostel

Screenshot_1y

La leggenda

Indubbiamente uno dei film più terrificanti di sempre, Hostel di Eli Roth narra la sotria di 3 americani in visita turistica nell’Europa dell’Est. In giro tra discoteche e musei, gli ignari giovani verranno adescati e poi rapiti da seducenti ragazze. Deportati in un cantiere all’apparenza abbandonato, saranno vittime della “Elite Hunting“: un club per soli ricchi che, per soli 25,000$ permette ai suoi membri di torturare, a proprio piacimento e fino alla morte, il malcapitato di turno

Quel che non sapevi

Se pensi che questa storia sia troppo terrificante per essere vera, mi rincresce deluderti: i fatti narrati in Hostel sono tutti ispirati alla realtà.  Non ci credi? Ecco il racconto del regista Eli Roth: “Avevo appena finito di girare Cabin Fever […], ed ero praticamente senza un dollaro. Mi servivano fondi ed idee. Li trovai entrambi in Thailandia, dove alcuni imprenditori decisero di finanziare il mio prossimo film. Mi parlarono inoltre di un posto a Lampang (distretto a Nord del paese n.d.r.) dove alcuni magnati russi e cinesi […] avevano organizzato un buisness terrificante. Per circa 100,000 bath era possibile torturare o sparare, anche a morte, ad alcuni uomini del luogo. I poveracci si offrivano volontari, poichè parte del ricavato andava alle proprie famiglie.



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
36
Like a boss
Cosa?? Cosa??
107
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
111
Uh-uh
Oddio Oddio
59
Oddio
Uh Uh
31
Uh
LOL LOL
80
LOL
Mmm Mmm
43
Mmm
OMG OMG
83
OMG

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!

resetta la tua password

Back to
log in

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi