5 motivi per cui il Vesuvio esploderà domani



Sono un grande bastardo, lo ammetto. Se hai cliccato su questo link è perchè anche tu sei stato vittima della “Vesuviofobia”. Che cos’è? Ti spiego, ogni anno, con una puntualità rara in Italia, si ripete il tradizionale fenomeno del “ripescaggio”: in periodi particolarmente fiacchi i principali siti di news corrono a ripescare vecchi articoli che in passato ebbero un buon successo tra il pubblico. Il fine è, ovviamente, riadattarli per recuperare qualche visita (e qualche euro) in più. Tra gli argomenti più proficui, guarda caso, l’allarme Vesuvio riveste un ruolo di primo piano: negli ultimi anni sono esplosi più “Vesuvi” su Facebook che botti a capodanno. Il 2014 non farà sicuramente eccezione. È quindi il caso che io ti chieda scusa (questa volta è a fin di bene), invitandoti a leggere il vero titolo di questo articolo

5 motivi per cui il Vesuvio NON esploderà domani

#5. Il Vesuvio sta realmente per esplodere?

Ecco una scena che ti sarà particolarmente familiare.Screenshot_1

Allarmare la popolazione è attività semplicissima. In fondo tutti i napoletani sono ben consapevoli di trascorrere gran parte della propria esistenza sopra una vera e propria bomba ad orologeria: il Vesuvio è un vulcano attivo e pericoloso, su questo non ci sono dubbi. E nell’ultimo anno le scosse di terremoto registrate sono state davvero parecchie. È il momento di preoccuparsi?

Quel che non sapevi

Ogni anno l’area vesuviana è scossa da quasi 1000 terremoti all’anno: quasi 3 al giorno. Questi eventi sismici nella maggior parte dei casi passano totalmente inosservati o, come spesso accade, confusi con il rumore procurato da qualche camion che passa per strada. “Non c’è da allarmarsi, è normale attività sismica – afferma il direttore dell’Osservatorio Vesuviano, Marcello Martini –  viene registrata quotidianamente dalle strumentazioni che monitorano il vulcano. Sta semplicemente a significare che il Vesuvio è un vulcano attivo, e nulla più”



Qual è la tua reazione?
Like a boss Like a boss
0
Like a boss
Cosa?? Cosa??
1
Cosa??
Uh-uh Uh-uh
0
Uh-uh
Oddio Oddio
1
Oddio
Uh Uh
0
Uh
LOL LOL
1
LOL
Mmm Mmm
1
Mmm
OMG OMG
1
OMG
Foto del profilo di Simona Mancini

Nata e cresciuta a Napoli, ha mostrato fin da giovanissima un grande interesse non solo per la lettura, ma anche per la scrittura. Tanto da spingerla, già dopo la maturità classica, a trasformare la sua passione in qualcosa di più. La grande occasione è arrivata, anni dopo, con la Cookie S.R.L. Grazie a quest'azienda è riuscita a realizzare il suo sogno: scrivere sui blog!

log in

Entra a far parte di Quel che non sapevi!
Don't have an account?
Entra

resetta la tua password

Back to
log in

Entra

Entra nella community di Quel che non sapevi
or

Captcha!
Back to
log in